Pallamano Guerriere Malo (VI)

A2. GENERALI SUCCESSO FONDAMENTALE A TAUFERS

TAUFERS-GENERALI MALO 25-27 (p. t. 14-14)


Taufers: Belardinelli 4, Bencic, Bergallo, Erharter, Kofler, Leiter, Niederbacher 2, Niederkofler 3, Oberbicher T 8, Hoberhollenzer, Popescu 1, Reil 1, Seber, Oberbicher S 6. All. Sartori
GENERALI MALO: Bernardelle 5, Campagnolo, Dalle Fusine 7, Faccin 1, Lain 5, Losco 7, Maistrello, Peruzzo, Pozzer A 1, Pozzer M 1, Pretto (p), Young. All. Menin-Locallo

Arbitri: Zancanella-Testa

Vittoria importantissima per la Generali Malo che nella lunga trasferta di Taufers espugna un campo difficile, dopo una gara molto equilibrata con qualche brivido nel finale del match.
Le vicentine, aprono le danze con le reti di Dalle fusine, mantenendo il vantaggio con Anna Pozzer (4-5 al 7′). Allungando poi con una doppietta di Lain (5-7 al 11′). Le altoatesine non ci stanno e rientrano con le reti dall’ala Oberbicher (8-8 al 15′).
La difesa maladense si riorganizza rinunciando ai cambi e spingendo in contropiede. Dalle Fusine, Bernardelle e Losco portano Malo sul 9-12 al 23′. Nel finale di frazione le locali si rifanno sotto con le sorelle Oberbicher con qualche colpevole disattenzione della difesa delle Generali Malo, si va al riposo sul 14-14.

Al rientro dagli spogliatoi coach Menin sceglie di invertire le ali. Aumentando la pressione difensiva sui tiratori bolzanini. Malo resta in scia fino al 34′ (16-15) quando cinque reti in sequenza di Losco ribaltano la situazione (17-20 al 43′).
Taufers cerca di rientrare grazie ma Pretto riscatta un primo tempo incerto con buone parate che permettono alla Generali di toccare il massimo vantaggio con Bernardelle e Marta Pozzer (18-24 al 44′).
Poi qualche errore di troppo in attacco tra cui due rigori rimettono in gioco le altoatesine che recuperano da 20-26 (51′) al 25-26 a 40 secondi dalla fine. Ultimi attimi di tensione per le vicentine che superano agilmente la prova grazie all’ultimo time out a 11 secondi dalla fine, con Bernardelle che trova uno spiraglio in palleggio per siglare il 25-27 sulla sirena e chiudere ogni discorso.

Coach Menin: “Sapevamo che sarebbe stata una partita diversa rispetto alla andata dove passammo a condurre anche per 11 reti di vantaggio. Taufers aveva preparato bene la gara e noi abbiamo tardato a trovare le giust contromisure, ma le ragazze hanno gestito bene la gara mantendosi avanti, ma subendo due parziali importanti sul finire di tempo. Abbiamo ruotato da subito tutti gli effettivi per dare continuità e consistenza alla gara. Nel secondo tempo i cambi di schieramento difensivo hanno fatto la differenza permettendoci di colpire in contropiede e costruire il break decisivo.

A2F – Risultati 14 giornata
Taufers-GENERALI MALO 25-27
Algund-Musile 28-19
Bruneck-Cellini 23-26
Mezzocorona-Schenna 27-18
Brixen-Oderzo mer 12/2 ore 18.30

A2F – Classifica 14 giornata
GENERALI MALO 23
Mezzocorona 22
Cellini* 21

Bruneck 18
Taufers 18
Brixen* 12
Schenna* 8
Udine* 4

Algund* 3 (-3)
Oderzo** 2
Musile 2

  • Una gara in meno
    ** Due gare in meno

Leggi Tutto

U17. Sconfitta di misura ad Oderzo

ODERZO-GUERRIERE MALO 18-17 ( p.t. 4-10)

Oderzo: Bigolin, Bortoletto, calderan 3, celante, di palma no 6, di palma na, Faccin 1, gattel, moro 2, piccoli, Carrer, radice 6, zoryanska. All. Brakocevic

GUERRIERE MALO: Alfonzo, Bertoldo, Dall’Igna 4, De Zen 8, Fabris 4, Hadire, Moretto, Parlato 1, Rigon (p), Sbalchiero, Zambon (p). All. Menin

Arbitro: Riello

Partita a due facce per le Guerriere che dilapidano un vantaggio di 6 reti accumulato nel primo tempo per uscire poi sconfitte di una rete al 60′. De Zen e compagne partono col piede giusto, molto attente in difesa passando dal 2-2 al 5′ al 4-6 al 16′. Poi per il resto del primo tempo Oderzo non segna più con Rigon che chiude la porta e Fabris, De Zen e Dall’Igna che allungano il vantaggio. Il primo tempo si chiude sul 4-10 che sembra preludere ad una gara tranquilla. Ma le Guerriere restano in spogliatoio e Oderzo impatta già al 40′ (11-11). Le vicentine riprovano ad allungare con De zen (13-15 al 46′). Ma da lì in poi si fermano con le locali che passano a condurre al 52′ (16-15). Negli ultimi minuti succede un po’ di tutto con Malo che pareggia 16-16 al 55′, ma che non riesce a sfruttare meglio una fase di superiorità numerica (18-16 al 59’30). De zen subisce un colpo alla gola che porta all’esclusione del difensore trevigiano e al rigore che il capitano maladense trasforma. Ultimi 5 secondi da giocare e Oderzo commette un’infrazione che permette a Malo di tentare un tiro da centrocampo a tempo scaduto. Il pallone muore sopra la traversa consegnando all’Oderzo una vittoria meritata per 18-17. Malo mantiene il secondo posto in virtù del vantaggio negli scontri diretti con mestrino, ma dovrà faticare molto per rimanere nei piani alti della classifica.

La mancanza di allenamenti collettivi, porta a questa sconfitta che ancora non pregiudica il cammino delle Guerriere.

Sabato prossimo trasferta a Mirano per le u17 che fronteggeranno Oriago.

U17F Risultati 11 giornata

Oderzo-GUERRIERE MALO 18-17

Cellini-Torri domenica 2/2

Oriago-Mestrino venerdì 7/2

U17F Classifica 11 giornata

Cellini* 18

GUERRIERE MALO 16

Mestrino* 14

Oderzo 10

Oriago* 4

Torri* 0

* Una gara in meno

Leggi Tutto

A2. GUERRIERE DIECI E LODE: AL DELEDDA CADE ANCHE BRIXEN

GENERALI GUERRIERE MALO-Brixen 27-21 (p. T. 15-9)

GENERALI MALO: Bernardelle, Campagnolo, Dalle Fusine 7, De Zen 1, Faccin, Lain 9, Losco 3, Maistrello 1, Moretto, Peruzzo 2, Pozzer A 1, Pozzer M 1, Young 2, Zambon (p). All. Menin-Locallo

Brixen: Avancini 4, Di Carantonio 3, Fishaller, Messner 5, Nothdoefler 4, Oberhofer 1, Poc, Prast, Sader 3, Sozo, Vikofer 1, Wendt. All. Sader

Arbitri: Busolli e Lippolis

Decima vittoria in campionato per le Generali Malo che nel turno casalingo contro Brixen incamerano i due punti tenendo sempre il vantaggio nel punteggio.L’inizio delle vicentine è dei più validi, con Dalle fusine e Lain che costruiscono il primo allungo (9-3 al 11′). Coach Menin prova subito delle alternative alle ali e al pivot, trovando gol importanti con Losco e Young. Al riposo la Generali conduce per 15-9, che dilata ad inizio ripresa con la sequenza Young-Losco-Lain (18-10 al 35′). Zambon in porta contiene il ritorno ospite, che si fa più deciso quando dalla panchina locale si dà spazio alle seconde linee (22-18 al 51′). Malo si riprende le redini del gioco dopo un provvidenziale time out riuscendo a trovare reti dai pivot (Pozzer e Peruzzo) e un ottimo gol dalla distanza di De Zen. La Generali Malo mantiene così il vantaggio acquisito nei primi 10 minuti fino al termine dell’incontro concludo sul risultato di 27-21.

Coach Menin è soddisfatto a fine gara: “abbiamo avuto una ottima partenza con grande attenzione difensiva e attacchi positivi sebbene Bressanone abbia tentato di modificare più volte l’assetto difensivo. Siamo state brave a leggere tatticamente la gara guidando nel punteggio l’incontro senza permettere alle avversarie di riavvicinarsi. Abbiamo dato ampio minutaggio a tutte le atlete cercando di aumentare le nostre possibilità di riposo e incidenza nella gara.”

Risultati A2F 13 giornata

Udine-taufers 22-26

GENERALI MALO-Brixen 27-21

Musile-Mezzocorona 17-31

Oderzo-Bruneck 15-25

Schenna-Algund mer 12/2

Classifica A2F 13 giornata

GUERRIERE MALO 21

Mezzocorona 20

Cellini* 19

Bruneck 18

Taufers 18

Brixen 12

Schenna* 8

Udine 4

Oderzo* 2

Musile 2

Algund* 1 (-3)

* Una gara in meno

Leggi Tutto

U15. Guerriere iniziano con il piede giusto il 2020

Guerriere Malo – Dossobuono 27-11 (p.t. 16-5)

Guerriere Malo: Alfonzo V. 1, Artuso, Bertoldo 4, Borinato, Busato, Cortiana, Dal Molin, Fabris 4, Farina (p), Girotto E., Nicetto, Panizzon 11, Sbalchiero 7, Spagnolo, Squarzon (p), Zuin. All. Marta Pozzer.

Dossobuono: Bosco, Bujor 1, Marastoni, Mirandola 2, Monteleone 1, Radulescu 2, Ronconi 3, Vaccari, Zorzella 2, Zuccher. All. Laura Zanette.

Arbitro: Nicolò Pasqualin.

Guerriere ospitano nella prima giornata di ritorno le veronesi del Dossobuono. Primi minuti di gara non felicissimi per le Guerriere che sbagliano molto in fase di transizione e di conclusione, permettendo troppo alla squadra ospite (3-2 al 5′). Malo inizia ad ingranare con il trio Panizzon-Fabris-Sbalchiero e allunga al 13-2 al 20′. Pozzer inizia un’ampia rotazione dando minutaggio alle molte piccole Under 13 dalla panchina, si andrà a riposo sul 16 a 5 per le padrone di casa.

La seconda frazione risulta un po’ più equilibrata: Malo, amministrato dalle solite Panizzon-Sbalchiero, sperimenta con le più giovani. La gara si chiude agevolmente sul 27 a 11 per le Guerriere.

Risultati under 15 1°giornata di ritorno

Mestrino-Oderzo 18-12

Cus Udine – Cellini 24-22

Guerriere-Dossobuono 27-11

Classifica under 15 1°giornata di ritorno

Mestrino 12

Guerriere Malo 10

Oderzo 6

Cellini 4

Udine 4

Dossobuono 0

Leggi Tutto

U17. ALLE GUERRIERE LO SCONTRO DIRETTO CON MESTRINO

GUERRIERE MALO-MESTRINO 26-20 (p. t. 11-6)

GUERRIERE MALO: Alfonzo, Bertoldo, Dall’Igna 10, De Zen 3, Fabris 8, Hadire, Moretto 2, Parlato 3, Rigon (p), Sbalchiero, Squarzon (p), Zambon (p). All. Menin

Mestrino: Anziliero, Bordin, Bucur, Cabrini Mar 3, Cappellari, Chiarotto, Formentin 1, Galvana 1, Girlenda 2, Mazere, Meneghini 5, Plava 6, Ponchio, Rubin 2, Cabrini Mad (p), Marchetto (p). All. Andriolo
Arbitro: Bernardelle


Vittoria fondamentale nel cammino per la qualificazione alle finali u17f per le Guerriere che giocano con concentrazione lo scontro diretto con Mestrino appaiata a loro in classifica. Malo spreca troppo in attacco con una stanca De Zen (impegnata 60 minuti la sera prima nella lunga e vittoriosa trasferta a Brunico delle senior) e qualche pallone di troppo perso nella costruzione dell’attacco. Mestrino ne approfitta per siglare l’unico vantaggio della gara sul 2-3 all’11’. Rigon è attenta fra i pali e non concede più nulla alle ospiti per i successivi 11 minuti in cui la difesa maladense costruisce la vittoria con le azioni in transizione di Fabris e di una recuperata Dall’Igna (7-3 al 22′). Mestrino prova a cambiare difesa e riesce ad infilare tre reti per riaprire la gara (7-6 al 26′). Ma finalmente le vicentine si sbloccano trovando soluzioni dal pivot con Moretto e Dall’Igna e reti dall’ala destra Fabris. Sì va al riposo sul 11-6 con ottima prova del portiere Rigon fra i pali.

Nella ripresa si sblocca finalmente De Zen che mantiene avanti assieme alla solita Dall’Igna le guerriere (15-13 al 10′). Alcune sbavature in difesa permettono alle padovane di avvicinarsi pericolosamente fino a -2 quando coach Menin decide di sostituire Rigon per Zambon che ridà coraggio alla difesa locale. La parte centrale del secondo tempo vede Fabris allungare per Malo (19-14 al 46′) e Mestrino tentare l’ultimo recupero sul 19-17 al 49′. Malo negli ultimi minuti ritrova la difesa compatta del primo tempo e colpisce nuovamente in contropiede, riuscendo a diversificare in attacco le marcature con Parlato, Moretto oltre alle solite De zen, Dall’Igna e Fabris. Le Guerriere si impongono per 26-20 in uno scontro diretto vitale per rimanere fra nelle prime due posizioni.
Coach menin a fine gara: “abbiamo giocato una partita attenta con buone collaborazioni difensive e grande volontà di stare avanti. Rigon prima e Zambon poi hanno fatto il loro in porta, permettendo ottime ripartenze in contropiede e fiaccando i tentativi delle ospiti di riprenderci. Dobbiamo migliorare nella gestione della palla in fase di costruzione ad attacco schierato e fare scelte più felici in fase di conclusione. Le ragazze hanno vinto una partita importante che spero possa dare a loro consapevolezza delle proprie capacità”.

Nel prossimo turno Malo affronterà in trasferta infrasettimanale Oderzo che ancora nutre ambizioni per recuperare posizioni in classifica. L’incontro si giocherà lunedì 26 gennaio in terra trevigiana.

U17F Risultati 10 Giornata
GUERRIERE MALO-Mestrino 26-20
Oderzo-Cellini 19-25
Torri-Oriago sabato 25/1 ore 18.00

U17F Classifica 10 Giornata
Cellini 18
GUERRIERE MALO 16
Mestrino 14
Oderzo 8
Oriago* 2
Torri* 0

*1 gara in meno

Leggi Tutto

A2. GENERALI MALO INIZIA L’ANNO ESPUGNANDO BRUNICO

Bruneck-GENERALI MALO 16-24 (8-11)

Bruneck: Aichner s, Aichner k 1, Galletti, Gatterer 2, Habicher n, Haller 3, Innerhofer 1, Mauberger 1, Pescoller, Pfeithofer, Santi 3, Troier 2, Vidic 2, Voloner, Winkler, Spingerle 1. All. Durnwalder

GENERALI MALO: Bernardelle, Campagnolo, Dalle fusine 4, De zen 4, Faccin, Lain 6, Losco 4, Maistrello 1, Peruzzo 1, Pozzer M. 4, Pozzer A., Pretto (p), Spigolon. All. Menin-Locallo
Arbitri: Lippolis e Busolli

Ripresa del campionato vittoriosa per la Generali Malo che espugna Brunico in uno scontro diretto di fondamentale importanza per le vicentine.
Malo inizia col piede giusto 2-3 al 5′ con le reti di Dalle fusine e Lain. Il vantaggio si mantiene con Pozzer M. (3-4 al 7′), poi Brunico infila sul settore sinistro la lenta difesa ospite rovesciando il punteggio sul 7-5 al 15′. Coach Menin ridisegna la difesa inserendo Peruzzo al posto di Pozzer M. davanti ad una strepitosa Pretto. La Generali recupera palloni in difesa e li concretizza in transizione con Losco e Maistrello. Peruzzo sigla il pareggio (8-8 20′). Poi Dalle fusine e Lain chiudono il primo tempo sul +3 che manda le maladensi al riposo sull’11-8.

Nella ripresa apre le danze la diciassettenne De zen con tre reti che mettono le ospiti avanti sul 10-15 al 38′.
Bruneck non ci sta e si riavvicina con haller e vidic (15-18 al 50′). Ma il recupero altoatesino si arresta di fronte alle grandi parate di pretto e al rientro in campo di Pozzer M.. Il pivot maladense sigla tre reti nel finale di gara, con le solite Losco, Lain e Dalle fusine ad arricchire il bottino. La Generali tocca il massimo vantaggio sul 15-23 al 58′, chiudendo la gara sul 16-24 che cancella il -5 patito sullo stesso campo nella stagione precedente.

La prossima settimana scontro casalingo contro brixen squadra giovane, ma sicuramente in gran forma visti i 35 gol con cui ha firmato la vittoria casalinga su Musile.

Coach Menin a fine gara: “Vittoria fondamentale per noi per continuare a restare attaccati alle posizioni che contano. Quella di Brunico era una gara ad alto rischio perché arrivava dopo la sosta natalizia del campionato. Avevamo un paio di assenze come anche le bolzanine, ma alla fine ha vinto la squadra che ha avuto più fame, senza lasciare niente all’avversario.
Dobbiamo mantenere questa grinta e concentrazione per tutto il girone di ritorno così da dare filo da torcere a tutte le avversarie.”

Menzione speciale per Giulia Pretto vera mattatrice dell’incontro con parate importanti a ripetizione nei momenti topici del match.

A2F classifica 12 giornata
Cellini, GENERALI MALO 19
Mezzocorona 18
Taufers, Bruneck 16
Brixen 12
Schenna 8
Udine 4
Oderzo, Musile 2 Algund* 1

*1 gara in meno
** 3 punti di penalizzazione

A2F Risultati 12 giornata
Brixen-musile 35-13
Taufers-schenna 26-17
Algund-cellini 19-26
Bruneck-GENERALI MALO 16-24
Mezzocorona-udine 35-20

Leggi Tutto

CENA DI NATALE 2019. PALLAMANO GUERRIERE MALO

Sabato 21 dicembre 2019 si è svolta la tradizionale cena di natale della nostra società. Come da ormai molti anni preparata dalle abili mani di genitori, dirigenti e amici proponendo uno sfizioso menu home-made. Quest’anno la serata è stata arricchita da due ospiti speciali: direttamente dall’Ecuador Olghita e Nancy della “Casa de los Ninos”, casa di accoglienza per i bambini orfani e abbandonati di Quito in Ecuador: la nostra società contribuisce, attraverso il ricavato del torneo estivo di Beach Handball, a sostenere il progetto di Laura Vezzaro in aiuto di questi bambini. E’ stata quindi una grande gioia averle con noi in questa festosa occasione e auguriamo ad Olghita e a tutti i suoi bambini buone feste e un sereno 2020.

La società ringrazia tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita con successo di questa grande festa! Grazie a tutti i genitori, dirigenti, collaboratori, atlete, allenatori e amici e a tutti quelli che hanno partecipato!

Leggi Tutto

A2. LA GENERALI CHIUDE IN VETTA L’ANDATA

ALGUND – GENERALI GUERRIERE MALO 24-34 (p.t. 12-17)

Generali Malo: Alfonzo, Bernardelle 1, Campagnolo, Dalle fusine 4, De zen 8, Faccin, Lain 12, Losco 4, Maistrello 2, peruzzo, Pozzer A., Pozzer M. 1, Pretto (p), Rigon (p), Young 2. All. Menin.

Algund: Acherer, Bonanni 1, chistè 4, gamper 1, holzl, Innerhofer 2, pineider 9, schloarz, spless (p), sulzer, thaler 3, vonmetz 4. All. Christenell.

Arbitri: Zancanella-Russo

Chiusura del girone di andata con vittoria per le Generali che partono in quarta ad Algund (0-6 al 7′) grazie alle reti di De zen e Lain.
Il vantaggio si mantiene inalterato fino al 5-11 del 12′ con Pretto che fa il suo dovere fra pali. Le Generali toccano il massimo vantaggio sempre con Lain, Dalle Fusine e Maistrello (8-17) al 25′ poi alcuni cambi dalla panchina e qualche palla persa in attacco permettono all’Algund di chiudere il primo tempo sul 12-17.


Nella ripresa entra Losco (tenuta a riposo precauzionale dopo il grave infortunio di 14 giorni fa. È lei con Dalle Fusine a siglare le reti che mantengono avanti Malo (17-23 al 39′). Nell’ultimo quarto di gara Malo ruota le atlete aumentando il vantaggio. Entra la sedicenne Rigon in porta e tante forze fresche dalla panchina. Young sigla una doppietta con le solite De zen e Lain a farla da padrona. Il match si chiude sul 24-34 che permette alle Guerriere di riconquistare la vetta della classifica in coabitazione con il Cellini Padova.

Bella prova corale di tutte le atlete che hanno fatto rivedere la Generali malo di inizio stagione.

A2F – Risultati 11° giornata
Brixen-udine 25-24
Bruneck-musile 40-18
Algund-GENERALI MALO 24-34
Cellini-schenna 24-14
Mezzocorona-oderzo sabato 11/1 ore 19.00

A2F – Classifica 11° giornata
Cellini e GENERALI MALO 17
Bruneck 16
Mezzocorona* e Taufers 14
Brixen 10
Schenna 8
Udine 4
Oderzo* e Musile 2
Algund** 1

*1 gara in meno
** 3 punti di penalizzazione

Leggi Tutto

U17. La capolista Cellini vince di misura a Malo

GUERRIERE MALO-CELLINI 25-26 (10-15)

DE ZEN Vanessa


GUERRIERE MALO: Alfonzo, Dall’Igna 4, De Zen 8, Fabris 7, Hadire 2, Moretto 1, Parlato 3, Rigon (p), Squarzon (p), Zambon (p). All. Menin

Cellini: Aroubi 1, De Luca, Djogap 5, Eghianruwa 9, Emanuele (p), Mazzaro, Morelli, Nitcheu 5, Orru, Prela 5, Sperti, Zamboni 1. All. Antolini
Arbitro: Bernardelle

Sconfitta immeritata per le guerriere che nella 8° giornata di campionato hanno affrontato la capolista Cellini. Le padovane già vittoriose nel match d’andata, partono alla grande (1-4 al 8′). Coach Menin sostituisce subito Zambon per Rigon che sembra dare una scossa alla squadra. Le reti di Hadire e Fabris ribaltano la situazione per il 5-4 al 12′. Le Guerriere si affidano poi alle reti di Dall’Igna e Moretto per mantenersi in scia (9-9 al 18′). Sul finire di frazione Malo si disunisce perdendo alcuni facili palloni in attacco e permettendo reti in contropiede alle padovane che infilano con Eghianruwa le reti che mandano al riposo le squadre sul pesante 10-15 per le ospiti.

MORETTO Arianna

Nella ripresa di nuovo dentro Zambon fra i pali che con le sue parate comincia a riportare in gara Malo. Si risveglia anche De Zen inconsistente al primo tempo che prende maggior responsabilità pur marcata a uomo tutta la gara. Le Guerriere rosicchiano terreno rete dopo rete con De Zen, Parlato, Fabris e Dall’igna impattando sul 18-18 al 48′. Il Cellini si mantiene sempre avanti inseguito dalle reti di De Zen e Fabris e da fantastiche parate di Zambon (23-23 al 55′). Le ospiti provano l’allungo con Prela ed Eghianruwa (23-25 57′). Il Time out della panchina maladense rigenera fiducia nelle locali che con Fabris e poi con De Zen impattano al 59′ (25-25). Il Cellini gestisce l’ultima palla, ma decide di tirare a 13 secondi dalla fine. La palla è alta e Zambon prova il rilancio per l’ultima azione delle guerriere. Purtroppo la rimessa in gioco viene intercettata dalle padovane che infilano la rete della vittoria sulla sirena (25-26).

Rispetto alla gara d’andata sicuramente una prova in crescita con ancora alcune sbavature nel controllo del pivot avversario e nella gestione della palla in attacco. Prova ottima per le guerriere, prive di Alfonzo e Sbalchiero, che dovranno continuare a giocare su questi ritmi per mantensi nei primi posti della classifica.
Prossimo match sabato 11 gennaio con la trasferta a Torri di Quartesolo, attualmente ancora a secco di punti.

U17F – Risultati 8 Giornata
GUERRIERE MALO-CELLINI 25-26
Mestrino-Torri 41-9
Oriago-Oderzo 20-25

U17F – Classifica 8 Giornata
Cellini 14
GUERRIERE MALO e Mestrino 12
Oderzo 8
Arcobaleno 2
Torri 0

Leggi Tutto

U15. Arriva il primo stop nello scontro al vertice con Mestrino.

MESTRINO – GUERRIERE MALO 28-23 (p.t. 10-11)

MESTRINO: Anziliero, Bisello, Cabrini 5, Cappellari 3, Chiarotto, Lanzilotti, Mazere 3, Meneghini 12, Piazzo, Ponchio 1, Rubin 2, Viola, Bordin 2. All. Monica Zaramella-Michele Furegon.

GUERRIERE MALO: Alfonzo 2, Fabris 13, Farina, E.Girotto, Nicetto, Panizzon 5, Sbalchiero 2, Spagnolo 1, Squarzon, Zuin. All. Marta Pozzer.

Arbitro: Pasqualin

Nel big match infrasettimanale contro Mestrino, Malo esce sconfitto per 28 a 23: un primo tempo giocato con intensità e grinta viene annullato da un inizio di secondo tempo timoroso e distratto.

Primi minuti di gara in equilibrio: Meneghini e Cappellari segnano per la squadra di casa ma prontamente Malo risponde con le reti di Alfonzo e Fabris 2-2 al 4′. Le Guerriere provano un primo allungo con Panizzon e Fabris 2-4 al 9′ ma Meneghini ristabilisce la parità con una doppietta (4-4 al 11′). Nuovo allungo Malo: Fabris segna, Squarzon neutralizza un tiro dai 7 metri (5-7 al 15′), reagiscono però subito le giallo-verdi con Meneghini e Ponchio ed è di nuovo equilibrio (7-7 al 17′). Sono ancora le maladensi a mettere la testa avanti con la solita Fabris e Panizzon (7-9 al 19′). Negli ultimi minuti del primo tempo è parziale di 2-3 per Mestrino che si riporta a -1 dalle vicentine: 10-11.

Dopo un primo tempo giocato con coraggio al rientro in campo ci sono solo le padrone di casa: disastrosi per le ospiti i primi 10′ della seconda frazione dove un Malo paralizzato in attacco regala un enorme quantità di palloni; Mestrino, giudato dalla forte Meneghini supportata da Cabrini e Cappellari, non si fa attendere e li trasformano in contropiedi e azioni veloci piazzando un parliale di 10-2 che segna irreparabilmente la gara, (22-14 al 35′). Rinizia a giocare Malo al 40′ che trova qualche rete con Fabris e Sbalchiero (22-15 al 41′). Bordin segna dai 7 metri per le padrone di casa: è Panizzon che prova a tenere in galla Malo trovando due reti dalla distanza e facendosi carico dela fase offensiva ospite (23-17 al 42′). Marzere e Bordin riportano Mestrino sul +8. Sul finale il parziale di 4-1 per Malo permette solamente di ridurre il gap (26-21 al 45′). La gara si chiude sul 28-23.

Gara molto strana quella giocata dalle maladensi, Mestrino è al momento superiore e meritatamente si porta a casa questi 2 punti, resta il rammarico di aver gettato 10 minuti di partita.

Leggi Tutto

A.S.D. PALLAMANO GUERRIERE MALO - VIA DELEDDA, MALO (VI)- COD. FEDERALE 3588 - P. IVA 03711290241 - Privacy e cookies policy