Pallamano Guerriere Malo (VI)

SENIOR. Malo torna a vincere

Guerriere Malo – Dossobuono 28-21 (14-7 p.t.)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Guerriere Malo: Bisevac, Dalle Fusine 5, De Zen, Duric, Faccin, Lain 7, Losco 6, Maistrello 7, Peruzzo, Pozzer A., Pozzer M. 3, Pretto (P), Zanotto (P). All. Meni

Dossobuono: Battaglia (P), Berardo, Cacciatore 2, Corazza, De Togni 10, Dolci, Fantoni, Gerardo, Graziani 1, Merzi 4, Montoro 2, Munari, Pasquali, Prudenziati 2, Puggioni, Rensi. All. Lepoglavec

Arbitri: Politano – Riello

 

Sesta gara di campionato per il Malo che sfida in casa il Dossobuono. La partite dà buone indicazioni dopo la sconfitta della settimana scorsa contro Brunico. È una prova corale positiva quella delle ragazze di Menin, con Faccin in cabina di regia e Zanotto tra i pali a difendere la porta. Le marcature sono ben distribuite tra Dalle Fusine, Lain, Losco e Maistrello. Una piccola flessione di concentrazione e qualche tiro mancato da breve distanza a metà secondo tempo permettono alle veronesi di riavvicinarsi fino al -3, ma le atlete maladensi riorganizzano difesa ed attacco e ampliano il divario fino al 28-21 finale.

Il tecnico Menin descrive la gara come una prova incoraggiante in vista della difficile trasferta della prossima settimana a Lagundo.

 

Leggi Tutto

SENIOR. Battuta d’arresto contro Brunico

Bruneck – Guerriere Malo 24-19 (p.t. 12-9)

Bruneck: Aichner E., Aichner K. 2, Dorfmann, Gatterer, Innerhofer 2, Maurberger 1, Mitschlechner, Pfeifhobfer, Purdeller 3, Santi P. 6, Santi S. 7, Troier 2, Zingerle 1, Volgger Theresa

Guerriere Malo: Bisevac, Dalle Fusine 4, De Zen 1, Duric 1, Faccin, Lain 5, Lapo, Losco 6, Maistrello 1, Peruzzo, Pozzer M., Pretto (P), Young 1. All. Menin

Arbitri: Faggin – Trevisan

 

Trasferta ostica per il Malo, nella quinta giornata di campionato, che si reca in Alto Adige e affronta Brunico. La partita si dimostra molto difficile, anche a causa di un campo scivoloso che impedisce cambi di direzione efficaci e di un pallone non proprio adatto (tanto che al sorteggio ci vuole parecchio tempo per trovarne due idonei al gioco). Detto questo, la squadra veneta gioca molto male, con gran paura e senza attaccare, tanto che segna una sola rete nei primi 11 minuti. In questa frazione di gioco, le maladensi vengono tenute in gara da Giulia Pretto che compie ottime parate in contropiede, ma dimostrano poca concentrazione in una partita molto importante. Qualsiasi tipo di variazione difensiva ed offensiva attuata dal tecnico Menin si dimostra sterile. Malo riesce a recuperare fino all’8-8 al 23′. Poi, sul finire di frazione, Brunico va nuovamente in vantaggio di 3 reti (12-9). Nella ripresa, le venete non riescono a riavvicinarsi nonostante qualche periodo di superiorità numerica a favore. La partita si conclude meritatamente 24-19 per le altoatesine, più ciniche e con maggiore intesa fra loro.

Il tecnico Menin commenta “Diciamo che tanto abbiamo fatto bene nelle prime quattro gare, tanto abbiamo fornito una prestazione negativa in questa partita. Unica atleta a salvarsi Giulia Pretto, che ha ci ha permesso di contenere il passivo al -5 con cui si è conclusa la gara. Dobbiamo far tesoro degli errori fatti e concentrarci immediatamente sulla prossima gara casalinga contro Dossobuono, da affrontare con estrema attenzione.“.

Leggi Tutto

SENIOR. Due punti contro Brixen

Guerriere Malo – Brixen 27-19 (p.t. 15-8)

Guerriere Malo: Bisevac, De Zen, Duric 2, Faccin, Lain 6, Losco 9, Maistrello 2, Peruzzo, Pozzer A., Pozzer M. 6, Pretto (P), Young 2, Zanotto (P). All. Menin

Brixen: Callegari, Di Carlantonio 8, Demaku 1, Fischnaller, Hothdorfter 7, Luenot 1, Milpod, Plicer 2, Pole, Prader, Rabanster, Ruancini, Wenot, Wicoler. All. Rigatti

Arbitri: Faggin – Trevisan

Nella quarta giornata di campionato il Malo ospita le altoatesine del Brixen. Le ragazze di Menin offrono al pubblico di casa una prestazione caratterizzata da un brillante primo tempo con una difesa molto attenta, tanto da toccare velocemente il punteggio di 12-2 al 19′. Ottime in questo frangente Losco, Lain e i pivot Pozzer M. e Young ben serviti dai terzini. Nella parte finale della prima frazione di gioco, la rotazione delle atlete permette alle ospiti di riavvicinarsi fino al 15-8 con cui si va al riposo. Nei primi 15 minuti del secondo tempo continuano gli esperimenti delle maladensi. Brixen riesce a recuperare fino al 19-14 al 43′, quando le locali reinseriscono le atlete più esperte che riprendono il giusto ritmo di gara con 5 reti di Losco e 3 di Pozzer M. e chiudendo la contesa sul 27-19.

Il tecnico Menin commenta così la partita: “Gara molto buona nei 20 minuti iniziali del primo tempo, in cui abbiamo sfruttato al meglio gli ampi spazi dietro la difesa altoatesina e abbiamo corso con intensità in transizione. Buona la predisposizione tattica anche se dobbiamo migliorare la circolazione della palla ad attacco schierato, pur in assenza di una giocatrice come Dalle Fusine. Il punteggio ci ha dato modo di dare ampio minutaggio alle atlete che giocano meno. Positiva Zanotto che ha sfruttato al meglio le collaborazioni con i difensori centrali. La prossima settimana andremo a far visita alla capolista Bruneck, gara che potrebbe decidere le sorti del nostro campionato.

Leggi Tutto

SENIOR. Buona prestazione di squadra e altri due punti

Mezzocorona – Guerriere Malo 18-29 (p.t. 6-13)

Mezzocorona: Agostini, Buratti 1, Bassanese, Betta 1, Campestrini 9, Dallavalle, Dellafior, Giacomin, Gislimberti 4, Groff 1, Italiano 1, Lona 1, Pilati, Rizzoli, Segheir, Sontacchi. All. Tarter

Guerriere Malo: Bisevac 1, Dalle Fusine 5, Duric, Faccin, Lain 7, Losco 8, Maistrello 1, Peruzzo 2, Pozzer A., Pozzer M. 2, Pretto (P) Spagnolo 1, Young 2, Zanotto (P). All. Menin

Arbitri: Zancanella – Wieser

 

Terza partita di campionato per la senior di Menin che sfida il Mezzocorona fuori casa. Gara più facile di quello che si aspettava il Malo, visto che Mezzocorona tiene il campo per circa 10 minuti (2-3 per le maladensi). In seguito Zanotto in porta e la coppia Losco-Lain sul settore destro danno subito la svolta alla gara (3-8 al 20′). Al termine della prima frazione di gioco il distacco si attesta sul +7 (p.t. 6-13). Ad inizio secondo tempo Mezzocorona riesce a trovare la via del goal con più facilità, ma Malo mantiene il distacco (9-17 al 40′). Successivamente gli inserimenti dalla panchina danno un nuovo spunto all’azione offensiva maladense grazie al gioco a doppio pivot di Young e Peruzzo le quali siglano una doppietta a testa, sempre supportate dal trio Dalle Fusine-Losco-Lain in marcatura offensiva. La gara si conclude sul 18-29, margine sicuramente inaspettato ad inizio gara.

L’allenatore Menin, al termine della partita, commenta: “In questo match abbiamo finalmente avuto un apporto importante dalla panchina, con tutte le giocatrici che hanno contribuito positivamente alla performance. Abbiamo avuto un’altissima rotazione delle atlete e abbiamo potuto provare tre diverse disposizioni tattiche d’attacco. Siamo soddisfatti della partita che ci mantiene a punteggio pieno prima della sosta.”.

 

 

 

Leggi Tutto

SENIOR. Primi due punti casalinghi

Guerriere Malo – Schenna 33-22 (p.t. 15-12)

Guerriere Malo: Bisevac, Dalle Fusine 7, Duric 2, Faccin, Lain 5, Losco 10, Maistrello 5, Peruzzo 1, Pozzer A., Pozzer M. 3, Pretto (P), Spagnolo, Spigolon, Young, Zanotto (P). All. Diego Menin

Schenna: Dair, Dosser Alexandra, Dosser Angelica 6, Dosser M. 5, Konirg, Mair 1, Millebrand, Molzner 2, Pfostl 5, Plestmeger 2, Sebashall 1, Stugfer, Tircher, Wolf. All. Waldner

Arbitri: Rossi – Curci

 

Prima gara e primo successo tra le mura amiche del PalaTelemar per la squadra senior che ospita le altoatesine dello Schenna. La squadra di casa non delude il pubblico amico offrendo una buona prestazione caratterizzata da alcuni miglioramenti rispetto alla settimana precedente. Nel primo tempo le maladensi faticano molto a proteggere la propria porta dagli attacchi avversari, sbagliando soprattutto nelle collaborazioni difensive; questo non permette loro di allungare. Nonostante ciò, riescono a creare buone situazioni di contropiede grazie ai lanci precisi di Zanotto e a mantenersi sempre in vantaggio di 1-2 reti. Verso la fine del primo tempo il Malo riesce finalmente a inquadrare il metodo di difesa che era stato previsto per questa gara e chiude il primo tempo sopra di 3 goal (p.t. 15-12). Nella seconda frazione di gioco Schenna non riesce più a trovare soluzioni di fronte alla difesa organizzata delle maladensi che aumentano lentamente il vantaggio, fino ad arrivare a +10 al 46’. Da qui Menin comincia a ruotare le atlete e trova una buona risposta anche dalle seconde linee che subentrano. La partita termina con il risultato di 33-22.

Ci sono stati alcuni miglioramenti con buone speranze anche per la prossima gara che affronteremo a Mezzocorona. Quest’ultimo ha subito una sconfitta con Taufers questa settimana. Sarà una partita importante per cominciare a mettere distacco fra noi e le squadre che sono dietro di noi in classifica.” commenta Menin.

Leggi Tutto

A.S.D. PALLAMANO GUERRIERE MALO - VIA DELEDDA, MALO (VI)- COD. FEDERALE 3588 - P. IVA 03711290241 - Privacy e cookies policy