Pallamano Guerriere Malo (VI)

Archivio Autore

U15. Guerriere iniziano con il piede giusto il 2020

Guerriere Malo – Dossobuono 27-11 (p.t. 16-5)

Guerriere Malo: Alfonzo V. 1, Artuso, Bertoldo 4, Borinato, Busato, Cortiana, Dal Molin, Fabris 4, Farina (p), Girotto E., Nicetto, Panizzon 11, Sbalchiero 7, Spagnolo, Squarzon (p), Zuin. All. Marta Pozzer.

Dossobuono: Bosco, Bujor 1, Marastoni, Mirandola 2, Monteleone 1, Radulescu 2, Ronconi 3, Vaccari, Zorzella 2, Zuccher. All. Laura Zanette.

Arbitro: Nicolò Pasqualin.

Guerriere ospitano nella prima giornata di ritorno le veronesi del Dossobuono. Primi minuti di gara non felicissimi per le Guerriere che sbagliano molto in fase di transizione e di conclusione, permettendo troppo alla squadra ospite (3-2 al 5′). Malo inizia ad ingranare con il trio Panizzon-Fabris-Sbalchiero e allunga al 13-2 al 20′. Pozzer inizia un’ampia rotazione dando minutaggio alle molte piccole Under 13 dalla panchina, si andrà a riposo sul 16 a 5 per le padrone di casa.

La seconda frazione risulta un po’ più equilibrata: Malo, amministrato dalle solite Panizzon-Sbalchiero, sperimenta con le più giovani. La gara si chiude agevolmente sul 27 a 11 per le Guerriere.

Risultati under 15 1°giornata di ritorno

Mestrino-Oderzo 18-12

Cus Udine – Cellini 24-22

Guerriere-Dossobuono 27-11

Classifica under 15 1°giornata di ritorno

Mestrino 12

Guerriere Malo 10

Oderzo 6

Cellini 4

Udine 4

Dossobuono 0

Leggi Tutto

U17. ALLE GUERRIERE LO SCONTRO DIRETTO CON MESTRINO

GUERRIERE MALO-MESTRINO 26-20 (p. t. 11-6)

GUERRIERE MALO: Alfonzo, Bertoldo, Dall’Igna 10, De Zen 3, Fabris 8, Hadire, Moretto 2, Parlato 3, Rigon (p), Sbalchiero, Squarzon (p), Zambon (p). All. Menin

Mestrino: Anziliero, Bordin, Bucur, Cabrini Mar 3, Cappellari, Chiarotto, Formentin 1, Galvana 1, Girlenda 2, Mazere, Meneghini 5, Plava 6, Ponchio, Rubin 2, Cabrini Mad (p), Marchetto (p). All. Andriolo
Arbitro: Bernardelle


Vittoria fondamentale nel cammino per la qualificazione alle finali u17f per le Guerriere che giocano con concentrazione lo scontro diretto con Mestrino appaiata a loro in classifica. Malo spreca troppo in attacco con una stanca De Zen (impegnata 60 minuti la sera prima nella lunga e vittoriosa trasferta a Brunico delle senior) e qualche pallone di troppo perso nella costruzione dell’attacco. Mestrino ne approfitta per siglare l’unico vantaggio della gara sul 2-3 all’11’. Rigon è attenta fra i pali e non concede più nulla alle ospiti per i successivi 11 minuti in cui la difesa maladense costruisce la vittoria con le azioni in transizione di Fabris e di una recuperata Dall’Igna (7-3 al 22′). Mestrino prova a cambiare difesa e riesce ad infilare tre reti per riaprire la gara (7-6 al 26′). Ma finalmente le vicentine si sbloccano trovando soluzioni dal pivot con Moretto e Dall’Igna e reti dall’ala destra Fabris. Sì va al riposo sul 11-6 con ottima prova del portiere Rigon fra i pali.

Nella ripresa si sblocca finalmente De Zen che mantiene avanti assieme alla solita Dall’Igna le guerriere (15-13 al 10′). Alcune sbavature in difesa permettono alle padovane di avvicinarsi pericolosamente fino a -2 quando coach Menin decide di sostituire Rigon per Zambon che ridà coraggio alla difesa locale. La parte centrale del secondo tempo vede Fabris allungare per Malo (19-14 al 46′) e Mestrino tentare l’ultimo recupero sul 19-17 al 49′. Malo negli ultimi minuti ritrova la difesa compatta del primo tempo e colpisce nuovamente in contropiede, riuscendo a diversificare in attacco le marcature con Parlato, Moretto oltre alle solite De zen, Dall’Igna e Fabris. Le Guerriere si impongono per 26-20 in uno scontro diretto vitale per rimanere fra nelle prime due posizioni.
Coach menin a fine gara: “abbiamo giocato una partita attenta con buone collaborazioni difensive e grande volontà di stare avanti. Rigon prima e Zambon poi hanno fatto il loro in porta, permettendo ottime ripartenze in contropiede e fiaccando i tentativi delle ospiti di riprenderci. Dobbiamo migliorare nella gestione della palla in fase di costruzione ad attacco schierato e fare scelte più felici in fase di conclusione. Le ragazze hanno vinto una partita importante che spero possa dare a loro consapevolezza delle proprie capacità”.

Nel prossimo turno Malo affronterà in trasferta infrasettimanale Oderzo che ancora nutre ambizioni per recuperare posizioni in classifica. L’incontro si giocherà lunedì 26 gennaio in terra trevigiana.

U17F Risultati 10 Giornata
GUERRIERE MALO-Mestrino 26-20
Oderzo-Cellini 19-25
Torri-Oriago sabato 25/1 ore 18.00

U17F Classifica 10 Giornata
Cellini 18
GUERRIERE MALO 16
Mestrino 14
Oderzo 8
Oriago* 2
Torri* 0

*1 gara in meno

Leggi Tutto

A2. GENERALI MALO INIZIA L’ANNO ESPUGNANDO BRUNICO

Bruneck-GENERALI MALO 16-24 (8-11)

Bruneck: Aichner s, Aichner k 1, Galletti, Gatterer 2, Habicher n, Haller 3, Innerhofer 1, Mauberger 1, Pescoller, Pfeithofer, Santi 3, Troier 2, Vidic 2, Voloner, Winkler, Spingerle 1. All. Durnwalder

GENERALI MALO: Bernardelle, Campagnolo, Dalle fusine 4, De zen 4, Faccin, Lain 6, Losco 4, Maistrello 1, Peruzzo 1, Pozzer M. 4, Pozzer A., Pretto (p), Spigolon. All. Menin-Locallo
Arbitri: Lippolis e Busolli

Ripresa del campionato vittoriosa per la Generali Malo che espugna Brunico in uno scontro diretto di fondamentale importanza per le vicentine.
Malo inizia col piede giusto 2-3 al 5′ con le reti di Dalle fusine e Lain. Il vantaggio si mantiene con Pozzer M. (3-4 al 7′), poi Brunico infila sul settore sinistro la lenta difesa ospite rovesciando il punteggio sul 7-5 al 15′. Coach Menin ridisegna la difesa inserendo Peruzzo al posto di Pozzer M. davanti ad una strepitosa Pretto. La Generali recupera palloni in difesa e li concretizza in transizione con Losco e Maistrello. Peruzzo sigla il pareggio (8-8 20′). Poi Dalle fusine e Lain chiudono il primo tempo sul +3 che manda le maladensi al riposo sull’11-8.

Nella ripresa apre le danze la diciassettenne De zen con tre reti che mettono le ospiti avanti sul 10-15 al 38′.
Bruneck non ci sta e si riavvicina con haller e vidic (15-18 al 50′). Ma il recupero altoatesino si arresta di fronte alle grandi parate di pretto e al rientro in campo di Pozzer M.. Il pivot maladense sigla tre reti nel finale di gara, con le solite Losco, Lain e Dalle fusine ad arricchire il bottino. La Generali tocca il massimo vantaggio sul 15-23 al 58′, chiudendo la gara sul 16-24 che cancella il -5 patito sullo stesso campo nella stagione precedente.

La prossima settimana scontro casalingo contro brixen squadra giovane, ma sicuramente in gran forma visti i 35 gol con cui ha firmato la vittoria casalinga su Musile.

Coach Menin a fine gara: “Vittoria fondamentale per noi per continuare a restare attaccati alle posizioni che contano. Quella di Brunico era una gara ad alto rischio perché arrivava dopo la sosta natalizia del campionato. Avevamo un paio di assenze come anche le bolzanine, ma alla fine ha vinto la squadra che ha avuto più fame, senza lasciare niente all’avversario.
Dobbiamo mantenere questa grinta e concentrazione per tutto il girone di ritorno così da dare filo da torcere a tutte le avversarie.”

Menzione speciale per Giulia Pretto vera mattatrice dell’incontro con parate importanti a ripetizione nei momenti topici del match.

A2F classifica 12 giornata
Cellini, GENERALI MALO 19
Mezzocorona 18
Taufers, Bruneck 16
Brixen 12
Schenna 8
Udine 4
Oderzo, Musile 2 Algund* 1

*1 gara in meno
** 3 punti di penalizzazione

A2F Risultati 12 giornata
Brixen-musile 35-13
Taufers-schenna 26-17
Algund-cellini 19-26
Bruneck-GENERALI MALO 16-24
Mezzocorona-udine 35-20

Leggi Tutto

CENA DI NATALE 2019. PALLAMANO GUERRIERE MALO

Sabato 21 dicembre 2019 si è svolta la tradizionale cena di natale della nostra società. Come da ormai molti anni preparata dalle abili mani di genitori, dirigenti e amici proponendo uno sfizioso menu home-made. Quest’anno la serata è stata arricchita da due ospiti speciali: direttamente dall’Ecuador Olghita e Nancy della “Casa de los Ninos”, casa di accoglienza per i bambini orfani e abbandonati di Quito in Ecuador: la nostra società contribuisce, attraverso il ricavato del torneo estivo di Beach Handball, a sostenere il progetto di Laura Vezzaro in aiuto di questi bambini. E’ stata quindi una grande gioia averle con noi in questa festosa occasione e auguriamo ad Olghita e a tutti i suoi bambini buone feste e un sereno 2020.

La società ringrazia tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita con successo di questa grande festa! Grazie a tutti i genitori, dirigenti, collaboratori, atlete, allenatori e amici e a tutti quelli che hanno partecipato!

Leggi Tutto

A2. LA GENERALI CHIUDE IN VETTA L’ANDATA

ALGUND – GENERALI GUERRIERE MALO 24-34 (p.t. 12-17)

Generali Malo: Alfonzo, Bernardelle 1, Campagnolo, Dalle fusine 4, De zen 8, Faccin, Lain 12, Losco 4, Maistrello 2, peruzzo, Pozzer A., Pozzer M. 1, Pretto (p), Rigon (p), Young 2. All. Menin.

Algund: Acherer, Bonanni 1, chistè 4, gamper 1, holzl, Innerhofer 2, pineider 9, schloarz, spless (p), sulzer, thaler 3, vonmetz 4. All. Christenell.

Arbitri: Zancanella-Russo

Chiusura del girone di andata con vittoria per le Generali che partono in quarta ad Algund (0-6 al 7′) grazie alle reti di De zen e Lain.
Il vantaggio si mantiene inalterato fino al 5-11 del 12′ con Pretto che fa il suo dovere fra pali. Le Generali toccano il massimo vantaggio sempre con Lain, Dalle Fusine e Maistrello (8-17) al 25′ poi alcuni cambi dalla panchina e qualche palla persa in attacco permettono all’Algund di chiudere il primo tempo sul 12-17.


Nella ripresa entra Losco (tenuta a riposo precauzionale dopo il grave infortunio di 14 giorni fa. È lei con Dalle Fusine a siglare le reti che mantengono avanti Malo (17-23 al 39′). Nell’ultimo quarto di gara Malo ruota le atlete aumentando il vantaggio. Entra la sedicenne Rigon in porta e tante forze fresche dalla panchina. Young sigla una doppietta con le solite De zen e Lain a farla da padrona. Il match si chiude sul 24-34 che permette alle Guerriere di riconquistare la vetta della classifica in coabitazione con il Cellini Padova.

Bella prova corale di tutte le atlete che hanno fatto rivedere la Generali malo di inizio stagione.

A2F – Risultati 11° giornata
Brixen-udine 25-24
Bruneck-musile 40-18
Algund-GENERALI MALO 24-34
Cellini-schenna 24-14
Mezzocorona-oderzo sabato 11/1 ore 19.00

A2F – Classifica 11° giornata
Cellini e GENERALI MALO 17
Bruneck 16
Mezzocorona* e Taufers 14
Brixen 10
Schenna 8
Udine 4
Oderzo* e Musile 2
Algund** 1

*1 gara in meno
** 3 punti di penalizzazione

Leggi Tutto

U17. La capolista Cellini vince di misura a Malo

GUERRIERE MALO-CELLINI 25-26 (10-15)

DE ZEN Vanessa


GUERRIERE MALO: Alfonzo, Dall’Igna 4, De Zen 8, Fabris 7, Hadire 2, Moretto 1, Parlato 3, Rigon (p), Squarzon (p), Zambon (p). All. Menin

Cellini: Aroubi 1, De Luca, Djogap 5, Eghianruwa 9, Emanuele (p), Mazzaro, Morelli, Nitcheu 5, Orru, Prela 5, Sperti, Zamboni 1. All. Antolini
Arbitro: Bernardelle

Sconfitta immeritata per le guerriere che nella 8° giornata di campionato hanno affrontato la capolista Cellini. Le padovane già vittoriose nel match d’andata, partono alla grande (1-4 al 8′). Coach Menin sostituisce subito Zambon per Rigon che sembra dare una scossa alla squadra. Le reti di Hadire e Fabris ribaltano la situazione per il 5-4 al 12′. Le Guerriere si affidano poi alle reti di Dall’Igna e Moretto per mantenersi in scia (9-9 al 18′). Sul finire di frazione Malo si disunisce perdendo alcuni facili palloni in attacco e permettendo reti in contropiede alle padovane che infilano con Eghianruwa le reti che mandano al riposo le squadre sul pesante 10-15 per le ospiti.

MORETTO Arianna

Nella ripresa di nuovo dentro Zambon fra i pali che con le sue parate comincia a riportare in gara Malo. Si risveglia anche De Zen inconsistente al primo tempo che prende maggior responsabilità pur marcata a uomo tutta la gara. Le Guerriere rosicchiano terreno rete dopo rete con De Zen, Parlato, Fabris e Dall’igna impattando sul 18-18 al 48′. Il Cellini si mantiene sempre avanti inseguito dalle reti di De Zen e Fabris e da fantastiche parate di Zambon (23-23 al 55′). Le ospiti provano l’allungo con Prela ed Eghianruwa (23-25 57′). Il Time out della panchina maladense rigenera fiducia nelle locali che con Fabris e poi con De Zen impattano al 59′ (25-25). Il Cellini gestisce l’ultima palla, ma decide di tirare a 13 secondi dalla fine. La palla è alta e Zambon prova il rilancio per l’ultima azione delle guerriere. Purtroppo la rimessa in gioco viene intercettata dalle padovane che infilano la rete della vittoria sulla sirena (25-26).

Rispetto alla gara d’andata sicuramente una prova in crescita con ancora alcune sbavature nel controllo del pivot avversario e nella gestione della palla in attacco. Prova ottima per le guerriere, prive di Alfonzo e Sbalchiero, che dovranno continuare a giocare su questi ritmi per mantensi nei primi posti della classifica.
Prossimo match sabato 11 gennaio con la trasferta a Torri di Quartesolo, attualmente ancora a secco di punti.

U17F – Risultati 8 Giornata
GUERRIERE MALO-CELLINI 25-26
Mestrino-Torri 41-9
Oriago-Oderzo 20-25

U17F – Classifica 8 Giornata
Cellini 14
GUERRIERE MALO e Mestrino 12
Oderzo 8
Arcobaleno 2
Torri 0

Leggi Tutto

U15. Arriva il primo stop nello scontro al vertice con Mestrino.

MESTRINO – GUERRIERE MALO 28-23 (p.t. 10-11)

MESTRINO: Anziliero, Bisello, Cabrini 5, Cappellari 3, Chiarotto, Lanzilotti, Mazere 3, Meneghini 12, Piazzo, Ponchio 1, Rubin 2, Viola, Bordin 2. All. Monica Zaramella-Michele Furegon.

GUERRIERE MALO: Alfonzo 2, Fabris 13, Farina, E.Girotto, Nicetto, Panizzon 5, Sbalchiero 2, Spagnolo 1, Squarzon, Zuin. All. Marta Pozzer.

Arbitro: Pasqualin

Nel big match infrasettimanale contro Mestrino, Malo esce sconfitto per 28 a 23: un primo tempo giocato con intensità e grinta viene annullato da un inizio di secondo tempo timoroso e distratto.

Primi minuti di gara in equilibrio: Meneghini e Cappellari segnano per la squadra di casa ma prontamente Malo risponde con le reti di Alfonzo e Fabris 2-2 al 4′. Le Guerriere provano un primo allungo con Panizzon e Fabris 2-4 al 9′ ma Meneghini ristabilisce la parità con una doppietta (4-4 al 11′). Nuovo allungo Malo: Fabris segna, Squarzon neutralizza un tiro dai 7 metri (5-7 al 15′), reagiscono però subito le giallo-verdi con Meneghini e Ponchio ed è di nuovo equilibrio (7-7 al 17′). Sono ancora le maladensi a mettere la testa avanti con la solita Fabris e Panizzon (7-9 al 19′). Negli ultimi minuti del primo tempo è parziale di 2-3 per Mestrino che si riporta a -1 dalle vicentine: 10-11.

Dopo un primo tempo giocato con coraggio al rientro in campo ci sono solo le padrone di casa: disastrosi per le ospiti i primi 10′ della seconda frazione dove un Malo paralizzato in attacco regala un enorme quantità di palloni; Mestrino, giudato dalla forte Meneghini supportata da Cabrini e Cappellari, non si fa attendere e li trasformano in contropiedi e azioni veloci piazzando un parliale di 10-2 che segna irreparabilmente la gara, (22-14 al 35′). Rinizia a giocare Malo al 40′ che trova qualche rete con Fabris e Sbalchiero (22-15 al 41′). Bordin segna dai 7 metri per le padrone di casa: è Panizzon che prova a tenere in galla Malo trovando due reti dalla distanza e facendosi carico dela fase offensiva ospite (23-17 al 42′). Marzere e Bordin riportano Mestrino sul +8. Sul finale il parziale di 4-1 per Malo permette solamente di ridurre il gap (26-21 al 45′). La gara si chiude sul 28-23.

Gara molto strana quella giocata dalle maladensi, Mestrino è al momento superiore e meritatamente si porta a casa questi 2 punti, resta il rammarico di aver gettato 10 minuti di partita.

Leggi Tutto

U20. Youth League

Non riesce alle U20 l’impresa di superare Cassano Magnago nell’ultimo turno della Youth League. Dopo la sconfitta con Mestrino di sabato 14, le Guerriere dovevano ottenere la vittoria contro le lombarde che avrebbe permesso il passaggio del turno.

MESTRINO-GUERRIERE MALO 25-13 (12-6)

Mestrino: Cabrini Mar, Cabrini Mad (p), Casarotto 2, Djogap 2, Girlanda 3, Lucarini 6, Meneghini 5, Rubin, Shima (p), Zikulari 7. All. Lucarini

GUERRIERE MALO: Alfonzo, Bernardelle, Dalle Fusine 1, De Zen 2, Faccin, Hadire, Lain 8, Parlato, Pozzer, Rigon (p), Young 2. Al. Menin.

Il derby in terra bresciana termina con una pesante sconfitta. Le Guerriere di fronte alla corazzata Mestrino partono con il piede sbagliato (4-0 all’11’). Poi Young, Dalle Fusine e Lain cercano di riavvicinare le vicentine (5-3 al 19′), ma una esclusione del terzino mancino maladense rialluntana le padovane sul 7-3 al 20′. La sterilità offensiva delle guerriere non le aiuta a riportarsi in partita: il 9-6 del 26′ è l’ultimo fuoco di paglia del Malo che a cavallo del’intervallo subisce un 7-0 che non lascia spazio a repliche (16-6 al 39′).

La ripresa scorre via con alcuni esperimenti e la sola Lain a salvare la faccia in una serata buia per le Guerriere (19-11 al 47′). Nel finale di gara Malo cede anche nel punteggio venendo superata per 25-13 dalle forti padovane. Una vittoria meritata per Mestrino, forse eccessiva nelle proporzioni.

Nel secondo impegno Malo doveva trovare in fretta energie mentali per giocarsi il tutto per tutto nel match da dentro o fuori dei giorno successivo contro Cassano. Così è stata! Le Guerriere resistono fino al 55′, poi, sul finale Cassano agguanta i 2 punti.

GUERRIERE MALO-CASSANO 20-23 (12-11)


Guerriere Malo: Alfonzo, Bernardelle 1, Dalle Fusine 5, Faccin 2, Hadire, Lain 10, Moretto, Parlato, Pozzer A, Pretto (p), Rigon (p), Young 2. All. Menin


Cassano: Brogi 1, Canziani 5, Fasolo, Greller, Laita 2, Lo Fiego, Macchi, Montoli 4, Orsenigo, Piatti S (p), Piatti A 2, Ponti A (p), Ponti L 2, Romualdi 4, Visentin, Zanellini 3. All. Bellotti
Arbitri: Aldea e Colasanto

È un malo diverso quello che si gioca il passaggio del turno nell’ultima gara del torneo, niente a che vedere con la scialba prestazione di 24 ore prima contro la corazzata Mestrino.
Lain e Dalle Fusine tengono in scia malo sul 3-3 al 6′ con grandi parate di Pretto. Cassano trova spazi solo dalle ali e allunga con 3 reti di Zanellini (4-8 al 13′). Coach Menin chiama time out e suona la carica. Faccin e quattro reti di Lain ribaltano la situazione: 9-8 al 19′. Malo c’è e se la gioca fino alla fine. Ancora Lain e Young provano ad allungare (12-9 al 27′). Poi Cassano ha un sussulto d’orgoglio e riesce ad andare al riposo sul 12-11. Nella ripresa le vicentine trovano l’ultimo vantaggio sul 14-12 al 32′ con Dalle Fusine; le lombarde si affidano a Canziani e Romualdi per ritornare a condurre (14-16 al 38′). Malo prova a resistere, ma non trova più reti dalla distanza. L’ultimo pareggio lo c’entrano Bernardelle e Young per il 16-16 al 42′. Ancora Canziani per il 16-19 delle varesine al 46′, vantaggio che si prolunga fino al 50′ sul 17-20. Nel finale di gara Malo ci mette il cuore tornando sotto due volte con Dalle Fusine (20-21 al 55′). Romualdi dall’ala destra segna il 20-22 e sulla successiva azione Cassano trova l’ennesimo rigore del secondo tempo. Malo non si arrende e cerca di ritornare sotto con una azione pulita che porta Dalle Fusine al tiro dentro l’area subendo un fallo, inspiegabilmente non viene fischiato nulla. Nel parapiglia finale fra proteste e sanzioni, non succede più nulla, il tempo scorre e il punteggio si fissa sul 20-23 con l’impressione che le ultime decisioni arbitrali abbiano inciso troppo su una partita in equilibrio.

Malo esce a testa alta dal torneo pur con qualche assenza di troppo nella gara decisiva, ma avendo dimostrato che può giocarsela con le prima squadre d’Italia.
Per le u20 ora testa al campionato di a2f dove malo sarà impegnata domenica prossima nella difficile trasferta di Lagundo.

Youth League U20F – Risultati 5 Giornata
Taufers-Mezzocorona 27-33
GUERRIERE MALO-Cassano Magnago 20-23
Leno-Mestrino 21-28

Youth League U20F – Classifica Finale

Mestrino 10
Cassano Magnago 8
GUERRIERE MALO 6
Mezzocorona 4
Taufers 2
Leno 0

Leggi Tutto

U17. GUERRIERE TORNANO CON DUE PUNTI DA MIRANO.

ORIAGO-GUERRIERE MALO 19-29 (10-14)

Oriago: Alfarè (p), Cotali 2, Danieli (p), Favaro 3, Kana M 6, Kana G 6, Obasogie, Osiac, Qiu 1, Saccon 1, Tavasa N, Tavasa C, Terren. All. Pitteri
GUERRIERE MALO: Alfonzo 3, Dall’Igna 4, De Zen 10, Fabris 7, Hadire, Moretto 1, Parlato 4, Rigon (p), Zambon (p). All. Menin
Arbitro: Faggin

Turno infrasettimanale per l’under 17 che a Mirano ha la meglio sull’Oriago quinta forza del torneo.
La gara inizia nel segno di De zen che infila 4 delle prime 5 reti maladensi (5-5 al 10′), ma con una difesa particolarmente disattenta. nella parte centrale del tempo è parlato che sigla il primo allungo (8-11 al 24′) che al riposo si stabilizza sul 10-14.
Nella ripresa cambio fra i pali con Rigon che sostituisce Zambon (per entrambi i portieri prova positiva). In attacco trova maggior spazio Fabris che sigla quattro reti e Dall’igna che ne firma altre due. Le guerriere scappano a metà frazione sul 13-22 che chiude la contesa. Nell’ultimo quarto d’ora torna a segnare De zen (altre 6 reti per lei) e buon apporto da parte di Alfonzo con maggiore responsabilità in mezzo al campo. La gara finisce 19-29 ben rappresentando i valori in campo.

Per le guerriere prossimo appuntamento al paladeledda venerdi 20/12 contro la capolista Cellini.


U17F – Risultati 7 giornata
Oriago-GUERRIERE MALO 19-29
Oderzo-Torri 38-10
Cellini-Mestrino 18-18

U17F – Classifica 7 giornata

Cellini 12
GUERRIERE MALO 12
Mestrino 10
Oderzo 6
Oriago 2
Torri 0

Leggi Tutto

A2. LA GENERALI MALO ACCIUFFA MEZZOCORONA ALL’ULTIMO RESPIRO

GENERALI MALO-MEZZOCORONA 21-21 (p.t. 9-12)

GENERALI MALO: Alfonzo, Bernardelle, Campagnolo, Dalle Fusine 3, De Zen 4, Faccin, Lain 7, Losco 5, Maistrello, Moretto, Peruzzo, Pozzer A, Pozzer M 1, Spigolon, Young 1, Zambon (p). All. Menin-Locallo

Mezzocorona: Agostini, Bassanese, Betta 2, Campestrini 3, Dalla Valle, Damiano, Giacomuzzi, Gislimberti 6, Groffa 2, Italiano 1, Lona 3, Paolp, Pavlovic, Pilati 2, Sontacci, Terrano 2.
All. Giovannini-Tarter

Arbitri: Limido-Donnini
Spettatori 100


Dopo la sconfitta di sette giorni fa, la Generali affronta nuovamente una diretta inseguitrice fra le mura amiche del paladeledda. La giovane Mezzocorona tiene il passo delle locali che faticano a concludere trovando le reti solo con Lain e Losco (5-4 al 12′). Poi le rotaliane approfittano di una fase di superiorità numerica per passare in vantaggio (5-7 al 19′). Dalle Fusine e De Zen ritrovano l’ultima parità sul 8-8 al 23′, poi Losco subisce un infortunio alla caviglia destra e le ospiti scappano via 9-12 al riposo.

Nel secondo tempo le trentine sembrano poter portare a casa la gara (12-17 al 10′) quando coach Menin rivoluziona l’assetto offensivo (avaro fino ad allora di reti dalle ali) trovando importanti realizzazioni di De Zen e Lain (16-17 al 15′). Poi l’ennesima esclusione difensiva maladense riallontana le ospiti (16-19 al 17′). Il vantaggio si mantiene inalterato fino al 25′ (18-21), causa anche di 3 rigori sbagliati dalle Generali. Ultimo time out per Malo che inserisce Young e Peruzzo e aumenta l’aggressività in difesa. Young, Losco e Dalle Fusine trovano il pareggio a 40 secondi dalla fine. Zambon respinge l’ultimo attacco trentino e Malo ha la palla della vittoria in mano. Mezzocorona difende col coltello fra i denti facendo scadere il tempo. Per Malo anche l’ultima possibilità con un tiro franco dai 9 MT, che però si perde a lato della porta. Finisce 21-21 con qualche rammarico per i rigori mancati, ma anche una grande prova di carattere nel recuperare una situazione di -5 che ad inizio ripresa sembrava condannare la Generali ad una sconfitta immeritata.

Dopo la pausa dedicata all’ultimo turno di U20 che Malo giocherà in terra bresciana, il campionato chiuderà l’andata con la trasferta delle Guerriere a Lagundo domenica 22/12.

A2F – Risultati 10 giornata:
Schenna-Bruneck 17-24
GENERALI MALO-Mezzocorona 21-21
Udine-Algund 23-29
Musile-Cellini domenica 8/12
Oderzo-Taufers domenica 8/12

A2F – Classifica 10 giornata:
GENERALI MALO 15
Bruneck 14
Cellini* 13
Taufers* e Mezzocorona* 12
Brixen e Schenna 8
Udine 4
Oderzo* e Musile* 2
Algund 1

(Algund 3 punti di penalizzazione)

*una gara in meno

Leggi Tutto

A.S.D. PALLAMANO GUERRIERE MALO - VIA DELEDDA, MALO (VI)- COD. FEDERALE 3588 - P. IVA 03711290241 - Privacy e cookies policy